Un giorno

Oggi piove e tu non stai bene,
Speranza o umidità
Il terrore c‘è ancora ma ora oso sperare che le molecole non formino legami in certi luoghi.
Speranza, Idea, si idea non può essere altro, sputo materia nera su materia bianca da sopra un tigre(materia o idea) marrone, e nel frattempo genero idee.
Da dove sgorgano quest’ultime, mirabolante mistero.
Mi dicono che l’idea è originata dal movimento della materia, mi raccontano che l’idea nasce (Infausto termine) dallo Spirito, ma sia lo spirito che la materia si hanno con l’idea.
Misterioso circolo senza fine.
Come l’idea se è nata prima la materia generatrice della materia.
Complessa idea sulla materia.
Complessa materia per un’idea.
La luce è origine di tutto, ma la luce è materia.
L’idea potrebbe essere quella materia troppo piccola per essere percepita e che quindi solo l’idea, ovvero altra materia piccola può creare.
L’idea è materia, anche se occorre l’idea per apprezzare la materia.
Allora lo spirito e il tempo cosa sono.
Il tempo è l’idea, l’idea è materia in cambiamento, il tempo è il cambiamento della materia.
Se la materia non cambia, non cambia il tempo.
Lo spirito cos’è?
Lo spirito si sviluppa dall’idea, ma l’idea è materia, allora lo spirito si percepisce tramite la materia.
Ma lo spirito è un’idea, e l’idea è materia, quindi esiste solo la materia.
La materia che genera Terrore.
La materia che genera Speranza.
La materia che genere idea.
Ma lo spirito è realmente Idea.
E se lo spirito fosse tangibile a se stesso senza darsi materialità esso allora esisterebbe.
Ma a cosa serve lo spirito?
Forse a far cambiare la materia cosicchè essa generi tempo e Idea.
Filosofia la chiamano.

N.d.R (nonché N.d.A.)
Lo scritto di cui sopra è una trascrizione fedele(compresa di punteggiatura mancante) di due facciate scritte a penna stilografica con inchiostro nero, prodotte da me stesso (fa fede la calligrafia riconoscibile).
La datazione è incerta ma da una comparazione del tratto e dell’inchiostro con altre lettere datate possiamo dire che si tratta dell’autunno-inverno del 1998.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.