Comunismo italiano

I comunisti italiani, che prima della guerra erano una piccola banda perseguitata e notoriamente sfortunata di quadri clandestini – il partito comunista italiano corse in effetti il rischio di essere sciolto dal Comintern nel 1938 -, uscirono da due anni di resistenza come un partito di massa di ottocentomila aderenti.

tratto da Il secolo breve di Eric J. Hobsbawm

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.